ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, 11000 migranti sbarcati in sei giorni. In un anno i morti cresciuti di 10 volte

Sono più di undicimila i migranti sbarcati in Italia negli ultimi sei giorni. Gli ultimi, in ordine di tempo, i 300 partiti dalla Libia e recuperati

Lettura in corso:

Italia, 11000 migranti sbarcati in sei giorni. In un anno i morti cresciuti di 10 volte

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono più di undicimila i migranti sbarcati in Italia negli ultimi sei giorni. Gli ultimi, in ordine di tempo, i 300 partiti dalla Libia e recuperati dalla Guardia costiera di Pozzallo, in Sicilia.

Una traversata che diviene sempre più pericolosa. Secondo l’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni in un anno i morti sono aumentati di oltre il 900 per cento.

“Le cifre di quest’anno sono simili a quelle dell’anno scorso: alla fine di aprile erano arrivati 26.000 migranti in Italia. Quello che è diverso è il numero delle vittime: l’anno scorso ne abbiamo contate 96, quest’anno sono già più di 900”.

Intanto, a Palermo, la procura ha chiesto la conferma del fermo per 15 migranti che avrebbero gettato fuori da un barcone in rotta verso la Sicilia dodici persone solo perché di religione cristiana. I quindici sarebbero incastrati dalle testimonianze dei superstiti.

Infine, una donna è morta per l’esplosione di una bombola di gas sulla imbarcazione di fortuna in cui era salita insieme ad altre 90 persone. I sopravvissuti, tra i quali una quindicina di feriti, sono stati fatti sbarcare a Lampedusa.