ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, ucciso ex braccio destro di Saddam passato con l'Isil

Ex braccio destro di Saddam Hussein e ritenuto, negli ultimi tempi, uno dei capi militari dell’autoproclamato Stato Islamico: Izzat Ibrahim al Douri

Lettura in corso:

Iraq, ucciso ex braccio destro di Saddam passato con l'Isil

Dimensioni di testo Aa Aa

Ex braccio destro di Saddam Hussein e ritenuto, negli ultimi tempi, uno dei capi militari dell’autoproclamato Stato Islamico: Izzat Ibrahim al Douri, 72 anni, sarebbe stato ucciso dalle forze del governo iracheno appoggiate da milizie sciite. La notizia della sua morte era già circolata in passato, poi regolarmente smentita. Ma stavolta diverse testimonianze confermano che al Douri è stato ucciso nei pressi di Tikrit, città di cui il governo di Baghdad ha ripreso il controllo dopo che era stata invasa dai jihadisti dell’Isil.
Al-Douri è stato per molto tempo il numero due del partito Baath e sulla sua testa era stata posta una taglia da dieci milioni di dollari durante la guerra del 2003. Era il più importante esponente del regime di Saddam ancora in libertà e tra coloro che avevano aderito alla rivolta dell’Isil di cui, probabilmente, era divenuto uno degli ufficiali di primo piano.