ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Smartphone: nella guerra tra Samsung e Htc favorita... Motorola

Lettura in corso:

Smartphone: nella guerra tra Samsung e Htc favorita... Motorola

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel 2014 sono stati venduti nel mondo oltre un miliardo di smartphone. E nuovi modelli continuano a essere lanciati sul mercato: molti di questi sono

Nel 2014 sono stati venduti nel mondo oltre un miliardo di smartphone. E nuovi modelli continuano a essere lanciati sul mercato: molti di questi sono stati presentati in anteprima al Mobile World Congress di Barcellona, a marzo. La concorrenza è feroce tra i produttori di punta. Samsung, il numero uno del mercato Android, sta perdendo terreno.

Point of view

Quest'anno penso che la competizione sarà più agguerrita che mai, perché Samsung tradizionalmente si trova in posizione dominante, ma l'anno scorso in molti hanno espresso la loro preferenza per l'Htc.

Nella fascia alta, il maggiore concorrente del suo Galaxy S6 l’Htc One M9. I due modelli costano entrambi intorno ai 700 euro.

La situazione è riassunta così da Will Findlater, caporedattore di Stuff Magazine: “Tendono a lanciare i loro prodotti più o meno nello stesso periodo dell’anno, i loro telefonini sono sempre stati in competizione fra loro e quest’anno penso che la competizione sarà più agguerrita che mai, perché Samsung tradizionalmente si trova in posizione dominante, ma l’anno scorso in molti hanno espresso la loro preferenza per l’Htc One M8 – il predecessore dell’M9. Ora, ovviamente, Samsung vuole recuperare terreno”.

Sono due le novità dell’universo Samsung: il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge. Particolarità dell’Edge, i bordi ricurvi, utili per le notifiche e i contatti. Entrambi i modelli sono dotati di display Super Amoled Quad Hd e Android Lollipop, fotocamera principale da 16 mega pixel e frontale da 5.

“Ma la prima caratteristica che si nota – dice Findlater – è che è fatto di vetro e alluminio, anziché di quella plastica che rendeva scettici alcuni recensori al momento di prendere in mano il dispositivo Samsung. Si sente al tatto che è di fascia alta, e ha anche uno schermo incredibile: in pratica, per quanto lo si avvicini agli occhi, è impossibile vedere i pixel”.

L’Htc One M9 presenta un design raffinato, bordo dorato e dorso color argento. Hardware potenziato, con un processore Snapdragon 810, vanta una tecnologia Dolby Audio che promette suoni con effetto surround, e una fotocamera teoricamente potentissima. E nella pratica?
Per Findlater “Htc resta fedele a una formula che funziona. Ha riadattato una caratteristica, la fotocamera: l’M8 è stato criticato per via della tecnologia che avevano chiamato ‘Ultra Pixel’, cioè fondamentalmente l’uso di pixel più grossi nella fotocamera principale, con una risoluzione inferiore. Per cui i 4 megapixel di Htc dovevano vedersela con i 16 di telefonini come il Galaxy S5. Stavolta hanno messo una fotocamera da 21 megapixel, sono entrati nella corsa dei megapixel, che non è necessariamente una cosa intelligente, ma alla fine il risultato è una fotocamera migliore di quella dell’M8”.

Ma fra i due litiganti, alla fine a conquistare il cuore del pubblico potrebbe essere il Motorola Nexus 6. Innanzitutto per il prezzo più abbordabile, intorno ai 500 euro, lo schermo più grande rispetto all’Htc e la presenza del chipset Snapdragon 805. La fotocamera è meno potente rispetto alle ammiraglie di Htc e Samsung, ma sempre in grado di realizzare ottimi scatti, e di girare video a 4k.

E Apple? Il gigante di Cupertino non era presente a Barcellona, ma ha da poco lanciato il nuovo Apple Watch, già oggetto di culto, con le sue varie versioni fra cui una in oro da circa 10 mila euro. Ma lo smartwatch non dovrebbe avere una grossa influenza sul mercato, poiché necessita di un iPhone per funzionare, spiega ancora il nostro esperto: “Certo, si può prevedere che l’Apple Watch spingerà il pubblico a guardare i dispositivi Apple e gli iPhone più da vicino – non che ce ne sia bisogno, visto che sono già esageratamente popolari – ma non penso che qualcuno decida di scegliere fra uno smartwatch e uno smartphone, è più probabile che li comprino entrambi”.

Apple ha registrato il suo miglior trimestre di sempre alla fine del 2014, passando al primo posto nel mercato mondiale degli smartphone. Questo nonostante il fatto che il suo sistema operativo rappresenti solo il 15 per cento della quota di mercato, rispetto all’oltre 80 per cento di Android.