ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Avengers: Age of Ultron": quando la tua creatura vuole sterminare l'umanità

Lettura in corso:

"Avengers: Age of Ultron": quando la tua creatura vuole sterminare l'umanità

Dimensioni di testo Aa Aa

I Vendicatori della Marvel contro se stessi. Perché il nemico stavolta l’han creato loro. A tre anni dal primo Avengers, Joss Whedon porta sugli

I Vendicatori della Marvel contro se stessi. Perché il nemico stavolta l’han creato loro.

Point of view

Tutto in questo film parla di equilibrio: tra i personaggi, tra luce e buio, tra azione e dialogo, tra il bene e il male

A tre anni dal primo Avengers, Joss Whedon porta sugli schermi “Age of Ultron”, in cui Ultron è un’intelligenza artificiale creata da Tony Stark per proteggere la Terra, ma che decide invece di distruggerla.

“Tutto in questo film parla di equilibrio -, dice Whedon -: tra i personaggi, tra luce e buio, tra azione e dialogo, tra il bene e il male… E tutto questo è difficile. È tutto difficile. Narrare storie è una di quelle cose che ogni volta che lo fai è come se fosse la prima volta”.

Robert Downey Jr. torna a indossare i panni di Tony Stark, ma soprattutto l’armatura di Iron Man, in un universo, quello dei supereroi Marvel, che conosce così bene da poterlo osservare ormai con uno sguardo esterno, quasi da produttore. Il che ha i suoi vantaggi, spiega: “Da un lato ti trattiene dal concentrarti troppo su te stesso, che è davvero pericoloso se sei già qualcuno ai limiti del narcisismo. L’altro aspetto interessante è che impari molto. A questo punto conosco tutti molto bene, tutti gli uomini e le donne che fanno questi film e come funzionano fra di loro, dalla A alla Z. Mi piace questo lato della cinepresa”.

“Avengers: Age of Ultron” è stato presentato a Los Angeles il 13 aprile.

Iron Man, Thor, Vedova Nera e gli altri saranno sugli schermi di tutto il mondo a partire dal 22 aprile.