ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le verità del cantautore Serrano

Lettura in corso:

Le verità del cantautore Serrano

Dimensioni di testo Aa Aa

Il poeta, cantautore, chitarrista spagnolo Ismael Serrano si è recato da poco in Messico per promuovere il suo ultimo album “La Llamada”. E’ noto

Il poeta, cantautore, chitarrista spagnolo
Ismael Serrano si è recato da poco in Messico per promuovere il suo ultimo album “La Llamada”. E’ noto per le sue battaglie politiche condite con ritmi latinoamericani. Il suo successo nel mondo ispanico è un fatto assodato.

Ismael Serrano, catautore: “Credo che siano molti i fattori che hanno generato questo disco, la crisi in Spagna, una crisi terribile, devastante che ha reso precaria la situazione dei cittadini che ha rivelato il deficit democratico nel quale viviamo in quanto le decisioni politiche che determinano il nostro futuro non sono le scelte dei governi eletti ma quelle di organismi non governativi che sfuggono al controllo della cittadinanza”.

Dopo studi in fisica all’Università Complutense di Madrid Serrano si è lanciato nel mondo della musica all’inizio degli anni 90. Ormai quarantenne da poco è diventato papà.

Ismael Serrano, cantautore: “ Ho una figlia di un anno e la cosa mi ha ispirato. Hai bene in mente la convizione che devi cambiare il mondo, senti che le tue paure sono esacerbate. L’album inizia con una canzone “Non so quasi nulla della vita” e mi sembra il miglior punto d’avvio nel momento in cui ho pensato a quale insegnamento potevo lasciare a mia figlia; ho capito che non sapevo niente e che sapere di non sapere è un dato salutare”.

Nel retroterra di Serrano le influenze della cubana “Nueva trova” ma anche tutto il repertorio antifranchista di memoria spagnola e la Nueva Canción latinoamericana.