ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: anche il premier Tsipras alle celebrazioni della Pasqua ortodossa

La Pasqua ortodossa in Grecia diventa un affare di Stato. Soprattutto quando a partecipare alla processione religiosa di Atene c‘è in prima fila

Lettura in corso:

Grecia: anche il premier Tsipras alle celebrazioni della Pasqua ortodossa

Dimensioni di testo Aa Aa

La Pasqua ortodossa in Grecia diventa un affare di Stato. Soprattutto quando a partecipare alla processione religiosa di Atene c‘è in prima fila anche il premier Alexis Tsipras, dichiaratamente ateo.

Un gesto considerato dagli oppositori al governo un’operazione di immagine rivolta a conquistare il consenso dei conservatori del paese.

Una presenza per dimostrare la vicinanza dell’esecutivo alla gente, invece secondo i sostenitori di Tsipras.

“Siamo passati attraverso momenti difficili – dice una ragazza – Questo per noi è un giorno simbolico. Che ci porta a dire: se abbiamo fede possiamo farcela. Noi, insieme a nostri partner stranieri dobbiamo dare un’opportunità al nuovo governo.Sento che ce la faremo”.

«A Pasqua, i cristiani ortodossi alternano tristezza e gioia, crocifissione e resurrezione. Ma la crisi economica ha dato un nuovo significato a questa celebrazione religiosa. Negli ultimi anni, i greci si sentono indotti alla sola crocifissione, mentre aspettano una resurrezione che non arriva mai. Da Atene, Apostolos Staikos, euronews”.