ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La guerra contro l'Isil raccontata dalla tv europee

Smantellare le reti di reclutamento jihadiste. È un obiettivo prioritario delle forze di sicurezza europee. La Spagna ha intercettato 30 sospetti

Lettura in corso:

La guerra contro l'Isil raccontata dalla tv europee

Dimensioni di testo Aa Aa

Smantellare le reti di reclutamento jihadiste. È un obiettivo prioritario delle forze di sicurezza europee. La Spagna ha intercettato 30 sospetti dall’inizio del 2015. L’ultima operazione è stata condotta questa settimana in Catalogna. Il servizio della TVE.

Il campo di al Yarmouk, vicino a Damasco, è stato quasi interamente conquistato dalle milizie del gruppo dello Stato islamico. Le scarse testimonianze descrivono un girone infernale. Ma da dove arrivano questi miliziani? Il servizio della svizzera RSI.

La coalizione internazionale che combatte il gruppo dello Stato islamico addestra le forze armate irachene. A Besmaya sono stati inviati alcuni istruttori spagnoli e statunitensi, ma il sostegno arriva anche via cielo. Il reportage di France 2.