ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

North Charleston, parla Santana: ''Ho diffuso il video per far conoscere la verità"

Parla per la prima volta alla stampa Feidin Santana, l’uomo che con il suo telefonino ha filmato l’omicidio dell’afroamericano Walter Scott, 50 anni

Lettura in corso:

North Charleston, parla Santana: ''Ho diffuso il video per far conoscere la verità"

Dimensioni di testo Aa Aa

Parla per la prima volta alla stampa Feidin Santana, l’uomo che con il suo telefonino ha filmato l’omicidio dell’afroamericano Walter Scott, 50 anni, da parte di un poliziotto bianco. Il video è apparso questo martedì sul sito del New York Times.

‘‘Ho pensato di inizialmente di cancellarlo e andare via” dice Santana, 23 anni, intervistato da Nbc News. ‘‘Ma se fosse accaduto a qualcuno della mia famiglia avrei voluto sapere la verità, come sono andate esattamente le cose. Per questo ho deciso di diffondere il video’‘. Ha paura per la sua incolumità?, chiede il giornalista. ‘‘Certamente’‘, risponde Santana.“Sapevo che il poliziotto non aveva fatto la cosa giusta” aggiunge ancora il testimone dell’omicidio.

Protesta la comunità afroamericana di North Charleston, nel South Carolina. “Ci vogliono tenere oppressi e nel silenzio. Ma non siamo svegli e gridiamo: Mai più, mai più”, grida un dimostrante.

Un nuovo episodio che indigna gli Stati Uniti, dopo i fatti di Ferguson dello scorso agosto. In un primo momento il poliziotto, Michael Thomas Slager , 33 anni, ha dichiarato di aver agito per legittima difesa. Dopo la diffusione del video, l’agente è stato licenziato e incriminato per omicidio.