ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, torna il segno più per produzione ed export

Lettura in corso:

Germania, torna il segno più per produzione ed export

Dimensioni di testo Aa Aa

Si rimette in carreggiata l’industria tedesca, dopo la battuta d’arresto di gennaio. La produzione è cresciuta dello 0,2% su base mensile, battendo le stime che erano di un più 0,1%, e ricambiando rotta rispetto al -0,4% del dato rivisto di gennaio.

Positivi i beni di investimento, male il comparto costruzioni, calato del 3,1%, ma dopo essere stato il migliore nel mese precedente con un incremento del 3,9 per cento. Un risultato particolarmente condizionato dalle favorevoli condizioni atmosferiche.

Gli scarsi ordinativi del mese di febbraio fanno temere ancora per la tenuta della crescita.

La produzione di beni è salita dello 0,5%, quella energetica dell’1,2 per cento.

Altro dato che rimbalza è quello delle esportazioni, cresciute su base mensile dell’1,5 per cento. A gennaio erano calate del 2,1 per cento. Rispetto a febbraio del 2014, l’incremento delle vendite al di fuori dei confini della Germania è stato del 3,9 per cento.

Ancora più forte è stato l’incremento dell’import: più 1,8% mensile. Stabile il surplus commerciale, pari a 19,7 miliardi di euro.