This content is not available in your region

Afghanistan, ucciso militare Usa

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Afghanistan, ucciso militare Usa

<p>Un soldato afghano ha aperto il fuoco contro militari Nato che scortavano l’ambasciatore Usa Michael McKinley, uccidendo un soldato americano e ferendone altri due. E’ accaduto a Jalalabad, nella provincia afghana di Nangarhar. L’autore degli spari, che secondo una rivendicazione avrebbe operato agli ordini del gruppo antigovernativo Hezb-i-Islami, è stato a sua volta ucciso dalla reazione della scorta.<br /> L’ambasciatore McKinley si era riunito insieme ad ufficiali della missione internazionale ‘Resolute Support’, con i governatori delle province orientali per esaminare lo stato della sicurezza alla frontiera con il Pakistan.<br /> E’ il primo attacco del genere da quando il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha deciso, nel marzo scorso, di rallentare il ritmo del ritiro delle truppe americane in Afghanistan.<br /> Sono ancora 12.500 i soldati della Nato presenti nel Paese.</p>