This content is not available in your region

Nucleare iraniano, intesa storica a Losanna. Mogherini: ''Verso un mondo migliore''

Access to the comments Commenti
Di Sabrina Pisu
Nucleare iraniano, intesa storica a Losanna. Mogherini: ''Verso un mondo migliore''

<p>Si chiude con un’intesa storica a Losanna la maratona negoziale sul nucleare iraniano durata otto giorni. L’Iran e i Paesi del gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Regno Unito e Germania) si sono accordati su una serie di ‘‘parametri chiave’‘ per garantire la natura pacifica del programma nucleare di Teheran. Si sono messe le fondamenta del documento finale da sottoscrivere entro il 30 giugno.</p> <p>‘‘Possiamo cominciare subito la stesura del testo finale partendo dalle soluzioni trovate qui, in questi giorni’‘, ha detto il ministro degli Esteri di Teheran, Mohamed Jawad Zarif. </p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="en"><p>Committed to start drafting the comprehensive nuclear deal immediately. All will be served by a serious agreement based on mutual respect.</p>— Javad Zarif (@JZarif) <a href="https://twitter.com/JZarif/status/583744941211410433">April 2, 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>‘‘L’Iran non potrà sviluppare l’arma nucleare,questo è un passo storico verso un mondo migliore”: così ha presentato l’intesa l’Alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea. </p> <p>‘‘L’Iran porterà avanti un programma nucleare pacifico e ridurrà le sue capacità di arricchimento dell’uranio. Non ci saranno altre strutture di arricchimento dell’uranio oltre a Natanz’‘, ha detto Federica Mogherini.</p> <blockquote class="twitter-tweet" lang="en"><p>And this is our EU <a href="https://twitter.com/hashtag/IranTalks?src=hash">#IranTalks</a> dream team! If we did it, it's thanks to all of you <a href="http://t.co/IBItulHE44">pic.twitter.com/IBItulHE44</a></p>— Federica Mogherini (@FedericaMog) <a href="https://twitter.com/FedericaMog/status/583740643253555200">April 2, 2015</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <p>L’Iran sospenderà circa i due terzi della sua capacità di arricchimento per almeno i prossimi dieci anni. In cambio la comunità internazionale revocherà le sanzioni legate al nucleare ai danni di Teheran. Alcuni impianti saranno riconvertiti, il reattore di acqua pesante di Arak sarà modificato e il plutonio prodotto sarà trasferito all’estero. </p> <p>‘‘Dopo 18 mesi di trattative, l’Iran e i Paesi del gruppo 5+1 hanno raggiunto un’intesa comune che potrà servire per raggiungere un accordo finale entro il 30 giugno. Questa intesa non dà, tuttavia, nessuna certezza sul raggiungimento di un accordo complessivo’‘, spiega Reihaneh Mazaheri, corrispondente di euronews a Losanna.</p>