ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Battaglia elettorale nel vivo in Regno Unito, dibattito tv tra tutti i candidati

Laburisti e conservatori testa a testa. Decisivi per formare una maggioranza potrebbero essere i nazionalisti scozzesi.

Lettura in corso:

Battaglia elettorale nel vivo in Regno Unito, dibattito tv tra tutti i candidati

Dimensioni di testo Aa Aa

Entra nel vivo la campagna elettorale britannica, con il primo dibattito televisivo tra i candidati alla poltrona di primo ministro.

Il 7 maggio i “conservatori“https://www.conservatives.com/ di David Cameron andranno a caccia di una complicata riconferma. Rispetto a cinque anni fa la sfida coi laburisti di Ed Milliband appare molto più equilibrata. Alcuni sondaggi danno questi ultimi in testa di un’incollatura.

Secondo l’ultimo pubblicato da Populus, sono al 34%, due punti davanti ai tories. Seguono gli euroscettici dello Ukip al 15%, i liberal democratici al 9%, e i verdi al 5 per cento.

Chi pare destinato inevitabilmente, in base a questi numeri, a perdere parecchio terreno (e il ruolo di ago della bilancia) sono i liberaldemocratici di Nick Clegg.

È quantomai probabile, comunque, che si debba mettere in piedi in qualche modo una coalizione per trovare una maggioranza.

Una proiezione della composizione della Camera dei comuni dà ai conservatori 276 seggi (da 306), ai laburisti a 270 (258), ai nazionalisti scozzesi 50 (6), ai liberaldemocratici 28 (57), agli indipendentisti 4 (0). Sparsi tra altri partiti i restanti 22.

Visto il sistema uninominale secco che vige nel Regno Unito, le intenzioni di voto non necessariamente consentono di portare a casa un buon numero di seggi.

È il caso dello Ukip di Nigel Farage, che nei sondaggi è dato attorno al 15 per cento. Ma, a dispetto della crescente popolarità e del brillante risultato alle Europee 2014, non dovrebbe, alla fine, avere più di 4 deputati. Comunque più degli zero attuali.

Decisive saranno le posizioni che assumeranno i Nazionalisti scozzesi di Nicola Sturgeon, accreditati di un pienone nelle terre al di là del Vallo di Adriano.

Completano il quadro i Verdi d Natalie Bennett e il partito gallese di Leanne Wood.

Appuntamento alle 20 ora britannica (le 21 in Italia) a Manchester.