ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tempesta Niklas. Vento, danni, vittime in Germania, Austria, Repubblica Ceca

Germania, Austria, Repubblica Ceca. Sono i Paesi che hanno maggiormente accusato l’eccezionale ondata di mal tempo e i forti venti che hanno battuto

Lettura in corso:

Tempesta Niklas. Vento, danni, vittime in Germania, Austria, Repubblica Ceca

Dimensioni di testo Aa Aa

Germania, Austria, Repubblica Ceca. Sono i Paesi che hanno maggiormente accusato l’eccezionale ondata di mal tempo e i forti venti che hanno battuto l’Europa centrale.

Due dipendenti della manutenzione stradale sono rimasti uccisi in Renania Palatinato: il furgone a bordo del quale viaggiavano è rimasto schiacciato dal tronco di un albero.

A Colonia trasporti ferroviari in tilt. “È il caos completo. Non funziona più nulla” si lamenta un giovane alla stazione centrale di Colonia. “Tutto il traffico ferroviario in Nord-Reno-Westfalia è bloccato. Adesso proviamo a farci dare un buono per spostarci in taxi”.

Una vittima anche in Austria. In questo caso l’imprudenza avrebbe avuto un ruolo primario: a Obenberg, a Sud di Innsbruck, un uomo è volato giù dal tetto della sua abitazione, danneggiato, mentre tentava di ripararlo durante la tempesta.

Scene decisamente invernali quelle osservate in Repubblica Ceca, coperta di neve in particolare nelle regioni settentrionali. L’autostrada D8, in direzione della Germania, è rimasta completamente chiusa al traffico per diverse ore. Numerosi gli incidenti fortunatamente senza vittime. E qualcuno ha approfittato dei venti a oltre 180 chilometri orari – registrati anche in Alto Adige – per sfidare la forza di gravità.