ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare. Iran e 5+1 si danno un giorno in più per trovare l'accordo sul nucleare

Un accordo sul nucleare iraniano potrebbe essere imminente. Questo era il mantra sino alle ultime ore di ieri, prima della mezza notte. Ma se la

Lettura in corso:

Nucleare. Iran e 5+1 si danno un giorno in più per trovare l'accordo sul nucleare

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo sul nucleare iraniano potrebbe essere imminente. Questo era il mantra sino alle ultime ore di ieri, prima della mezza notte. Ma se la diplomazia ha una capacità fuori dal comune è quella di fermare il tempo. Così l’inderogabile scadenza della mezza notte ha subito un ritocco.

Oggi i negoziati continueranno a Losanna, di fronte all’evidenza che le divergenze hanno prevalso sui punti d’accordo tra la delegazione iraniana e il gruppo dei “5+1” che riunisce i Paesi membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite (Stati Uniti, Russia, Cina, Regno Unito, Francia) più la Germania.

“Abbiamo fatto notevoli progressi ma tutti avevano bisogno di un po’ di riposo prima di riprendere presto al mattino” ha detto in tarda serata il Ministro degli Esteri iraniano Mohammed Javad Zarif. “Spero che si possa concludere il lavoro mercoledì e avviare la fase di stesura del testo”.

Necessità di riposo che, nel caso del Ministro degli Esteri francese Laurent Fabius, s‘è concretizzata in un rientro a Parigi, “pronto a tornare a Losanna appena servirà” ha comunicato il Quai d’Orsay.

Il negoziato, che con questa configurazione dura da 18 mesi, avrebbe dovuto portare entro ieri ad un accordo quadro sul programma nucleare di Teheran: certezza da un lato che sia impossibile lo sviluppo dell’atomica, alleggerimento dall’altro delle sanzioni per la Repubblica Islamica.

Se già sinora la trattativa è stata complessa, la fase più complicata sarà quella della definizione dei dettagli in materia di ispezioni in particolare. Fase che dovrebbe concludersi a fine giugno. Ma il tempo è flessibile…