ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, rimpallo di responsabilità su morti in campo sfollati

Il Pakistan pronto a unirsi alla coalizione a guida saudita. Primo bombardamento dalle navi nel golfo di Aden.

Lettura in corso:

Yemen, rimpallo di responsabilità su morti in campo sfollati

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 40 morti nel campo di sfollati di Al Mazaraq, nel nord dello Yemen, colpito lunedì da raid aerei sauditi, secondo l’agenzia di stampa Saba, controllata dai ribelli houti. Versione confermata da Medici senza frontiere, che sta curando molte delle 200 persone rimaste ferite nell’attacco.

Il governo legittimo yemenita sostiene, invece, che a fare vittime sia stata l’artiglieria dei ribelli e afferma che siano loro a coinvolgere i civili nel conflitto:

“Provano sempre a utilizzare scudi umani. Gli houti si stanno piazzando in zone popolate o dove ci sono edifici residenziali e provano a sistemare lì le loro armi” ha affermato il ministro degli Esteri Riyadh Yassen.

La coalizione a guida saudita, alla quale dovrebbero unirsi presto anche truppe pakistane, è intervenuta, per la prima volta anche via mare. Navi da guerra egiziane, schierate a difesa del golfo di Aden, hanno bombardato i combattenti che si avvicinavano alla omonima città, sulla costa meridionale.