ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disastro Germanwings, la commozione in tutta la Provenza

Al memoriale di Le Vernet i parenti del comandante che voleva sfondare la porta per fermare Lubitz.

Lettura in corso:

Disastro Germanwings, la commozione in tutta la Provenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche nella giornata di sabato sono stati numerosi i tributi resi alle vittime del disastro aereo avvenuto martedì mattina sulle Alpi francesi.

Tutta l’alta provenza si sente solidale con le famiglie delle vittime. A Digne-les-Bains la cattedrale è stata affollata da persone desiderose di rendere il loro omaggio.

“È terribile per i familiari che sono rimasti. Non ci sono parole. Mi sento lacerata dentro” ha affermato un’anziana che ha preso parte alla cerimonia.

La prefettura del dipartimento ha affermato che oltre 1.300 famiglie hanno dato la loro disponibilità a ospitare i congiunti che sono arrivati nella zona, sin da poche ore dopo la tragedia.

“Preghiamo per i parenti delle vittime, così che possano trovare sollievo e coraggio nella compassione mostrata dal mondo intero” ha detto un uomo dal pulpito.

Un’altra commemorazione, nel pomeriggio di sabato, davanti al memoriale realizzato a Le Vernet, la cittadina più vicina al luogo in cui l’aereo si è schiantato. Preceduta, in mattinata, dal momento di raccoglimento davanti alla lapide dei parenti del comandante dell’aereo Patrick Sonderheine. Colui che, fino all’ultimo istante, aveva provato a fermare Lubitz.