ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"The Face of an Angel" di Michael Winterbottom

Lettura in corso:

"The Face of an Angel" di Michael Winterbottom

Dimensioni di testo Aa Aa

La eco del caso Amanda Knox non si spegne. Dopo 8 anni dall’assasinio in una villetta di Perugia della studentessa britannica Meredith Kercher i

La eco del caso Amanda Knox non si spegne. Dopo 8 anni dall’assasinio in una villetta di Perugia della studentessa britannica Meredith Kercher i giudici della Suprema corte italiana stanno per pronunciarsi sui ricorsi della statunitense Amanda e dell’ex fidanzato Raffaele Sollecito condannati lo scorso anno nel processo di appello bis.

Il regista Michael Winterbottom
ha ripreso col film “The Face of an Angel” alcuni elementi di questo autentico giallo.

Il film racconta di un regista che dirige un film su un caso giudiziario come quello della Knox e nel corso delle ricerche che svolge in Italia comincia una relazione con una giovane barista mentre osserva la sua vita andare progressivamente fuori controllo.

The Face of an Angel non è il primo film dedicato non tanto all’omicidio di Meredith quanto alla figura enigmatica e perversamente affascinante della Knox.

Qui Daniel Brühl interpreta il ruolo del regista, Kate Beckinsale quello della giornalista che lo aiuta nelle ricerche e la modella Cara Delevingne in quello della barista; il personaggio di Jennifer, alter ego di Amanda ha invece il volto di Genevieve Gaunt.