ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germanwings, "Lubitz era un ragazzo normale" dicono all'aeroclub di Montanaur dove era socio

Andreas Lubitz, il co-pilota che ha causato il disastro aereo della Germanwings, era un ragazzo del tutto normale. Così si dice all’aeroclub in cui

Lettura in corso:

Germanwings, "Lubitz era un ragazzo normale" dicono all'aeroclub di Montanaur dove era socio

Dimensioni di testo Aa Aa

Andreas Lubitz, il co-pilota che ha causato il disastro aereo della Germanwings, era un ragazzo del tutto normale. Così si dice all’aeroclub in cui aveva cominciato a volare a Montanaur, in Renania, dove viveva ancora con i genitori.

“Andreas ha fatto il corso piloti qui, era un socio del club. Era un ragazzo molto gentile e simpatico, anche se a volte un po’ taciturno. Era un ragazzo come tanti altri”, dice un anziano membro del club.

Non sembra che Lubitz avesse un passato da estremista..

“Siamo piloti professionisti. Siamo sottoposti a esami, dobbiamo essere in salute sia fisica sia mentale. Dobbiamo condurre un certo stile di vita per essere idonei a volare”, dice il presidente del club Klaus Radke.

Lubitz aveva 28 anni e al suo attivo 630 ore di volo. Era ritenuto molto brillante, tanto da aver ricevuto il Certificato di Eccellenza della Federal Aviation Administration, l’ente che regola l’aviazione statunitense.
Dopo aver concluso l’addestramento al centro Lufthansa di Brema, era entrato come co-pilota alla Germanwings nel settembre del 2013.