ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, capo della Protezione civile arrestato per corruzione in diretta Tv

Due alti dirigenti ucraini sono stati arrestati durante una riunione del governo trasmessa in diretta tv: si tratta del capo della protezione civile

Lettura in corso:

Ucraina, capo della Protezione civile arrestato per corruzione in diretta Tv

Dimensioni di testo Aa Aa

Due alti dirigenti ucraini sono stati arrestati durante una riunione del governo trasmessa in diretta tv: si tratta del capo della protezione civile, Serhiy Bochkovsky, e del suo vice, Vasyl Stoyetsky, che sono stati portati via in manette.

Entrambi sono accusati di corruzione ad alto livello. Gli arresti arrivano dopo che il presidente Petro Poroshenko ha destituito l’oligarca Igor Kolomoiski dal suo ruolo di governatore di Dnipropetrovsk.

“Mentre il Paese è in guerra e siamo qui a contare ogni spicciolo, loro rubano ai cittadini e allo Stato – ha dichiarato il premier Arseniy Yatsenyuk – . Ho chiesto al ministro dell’Interno di procedere con gli accertamenti”.

A quanto risulta, anche l’Fbi sarebbe stata contattata per aiutare nelle indagini.

Si cominciano a vedere i primi frutti della lotta alla corruzione. Il primo ministro Yatsenyuk ha promesso di combattere reati come l’appropriazione indebita di beni dello Stato fino ai livelli più alti delle autorità ucraine.