ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germanwings: nella città di 16 liceali che tornavano da un viaggio studio

Haltern am See, cittadina tedesca di 37.000 abitanti a Nord di Dortmund: 16 adolescenti partiti per uno scambio linguistico, i loro due insegnanti

Lettura in corso:

Germanwings: nella città di 16 liceali che tornavano da un viaggio studio

Dimensioni di testo Aa Aa

Haltern am See, cittadina tedesca di 37.000 abitanti a Nord di Dortmund: 16 adolescenti partiti per uno scambio linguistico, i loro due insegnanti, vittime tra le vittime dell’imponderabile.

Gli abitanti di questo piccolo centro nel Nord della Ruhr tentano alla meno peggio di gestire il trauma.

“Ovviamente la gente si chiede: com‘è possibile che accada una cosa del genere?” dice Thomas Jarck, uno dei volontari venuti qui dopo l’incidente. “È qualcosa che non siamo in grado di immaginare. Sentiamo ogni giorno storie del genere, ogni giorno disgrazie accadono qua e là e oggi sono le persone di questa città ad essere colpite e non sanno come comportarsi difronte a questa esperienza, ma sentono che la vita non sarà mai più la stessa a partire da ora”.

I volontari provengono principalmente da associazioni religiose: alcuni sono psicologi, altri semplici curati, alcuni assistenti sociali. Il loro scopo è soprattutto ascoltare le persone, auitarle a elaborare il trauma e il lutto.

Il nostro inviato in Germania Olaf Bruns: “L’intera città è sotto shock, le persone faticano a trovare le parole e nessuno ha voglia di esprimersi davanti a una telecamera e ci vorranno mesi prima che le cose comincino a cambiare”.