ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: oltre 20 persone arrestate per l'attentato al museo del Bardo

Le autorità tunisine hanno arrestato oltre 20 persone per l’attentato al museo del Bardo. Dieci sono sospettate di essere direttamente coinvolte

Lettura in corso:

Tunisia: oltre 20 persone arrestate per l'attentato al museo del Bardo

Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità tunisine hanno arrestato oltre 20 persone per l’attentato al museo del Bardo. Dieci sono sospettate di essere direttamente coinvolte nell’attacco che ha fatto 21 vittime, quasi tutte turisti. I due attentatori, uccisi dalla polizia, si erano addestrati in campi jihadisti in Libia, ha detto il governo tunisino.

L’attentato, rivendicato dall’Isil, è stato condannato dal leader del partito islamico moderato Ennahda, Rachid Ghannouchi. “Quest’atto terroristico mi ha reso molto triste e mi fa rabbia. Atti del genere non hanno posto nell’Islam e nella cultura tunisina”.

All’aeroporto di Ciampino sono rientrate le salme delle quattro vittime italiane: Orazio Conte, Giuseppina Biella, Francesco Caldara e Antonella Sesino. Le famiglie hanno ricevuto l’abbraccio del primo ministro Matteo Renzi. Le altre vittime dell’attentato al museo del Bardo erano di origine giapponese, francese, spagnola, britannica, colombiana, belga e polacca. Anche un poliziotto tunisino ha perso la vita.