ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: due anziani condannati per occultamento di opere di Picasso

Una coppia di anziani francesi è stata condannata a due anni di carcere con la condizionale per aver nascosto per quasi 40 anni opere di Picasso

Lettura in corso:

Francia: due anziani condannati per occultamento di opere di Picasso

Dimensioni di testo Aa Aa

Una coppia di anziani francesi è stata condannata a due anni di carcere con la condizionale per aver nascosto per quasi 40 anni opere di Picasso rubate.

Pierre Le Guennec sostiene di averle ricevute in regalo agli inizi degli anni ’70 dall’ultima moglie dell’artista quando lavorava come elettricista nella villa di Picasso vicino Cannes.

Pierre Le Guennec: “Mi trattano come un ladro…”

Le 271 opere saranno restituite a Claude Picasso, il figlio del pittore, che rappresenta i sei eredi, cui la coppia si era rivolta nel 2010 per chiedere l’autentificazione dei disegni, privi di firma.

Claude Picasso: “Vogliamo raccogliere queste opere d’arte e metterle a disposizione del pubblico in modo organizzato, circostanziato e meditato”.

Pierre Le Guennec e la moglie Danielle assieme al loro avvocato studieranno il ricorso all’appello contro la decisione del tribunale di Grasse, convinto da esperti e persone vicine a Picasso che hanno smontato la tesi del regalo.

Tuttavia non è stata stabilita l’identità dell’autore del furto.