This content is not available in your region

Cinema, 120 anni e non sentirli

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Cinema, 120 anni e non sentirli

<p>Il 19 marzo del 1895 i fratelli Lumière giravano il loro primo film, e segnavano la nascita ufficiale del cinematografo.</p> <p>Quattro anni prima Edison aveva messo a punto un sistema di proiezione, ma sono i due francesi a creare le condizioni per far partire quello che diventerà, grazie a Gaumont e a Pathé, lo show-business vero e proprio.</p> <p>A festeggiare il 120. anniversario dell’industria delle immagini anche Manuel de Oliveira, il più anziano regista vivente.</p> <p>“Il cinema è uno specchio dell’esistenza come niente altro. E’ il solo specchio della vita. Ed essendo uno specchio della vita non può che essere anche la memoria della vita”.</p> <p>Numerose le manifestazioni, in tutto il mondo, per celebrare l’anniversario. In Francia, in particolare, sono in calendario incontri e conferenze in tutto il paese.</p> <p>Infine, con un fondo di 400.000 euro, finanziato all’80 per cento dal Centro per la cinematografia, è stato avviato anche il restauro di 200 pellicole tra le 1200 realizzate dai Lumières.</p>