ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, mercati positivi all'indomani delle elezioni

Lettura in corso:

Israele, mercati positivi all'indomani delle elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Il verdetto delle urne in Israele non sembra scuotere i mercati, tutto sommato soddisfatti per un risultato all’insegna della continuità. Positivo il listino principale della Borsa di Tel Aviv, mentre sul versante dei titoli di Stato si è registrato un calo dei rendimenti.

Leggermente in ribasso nei confronti del dollaro la valuta nazionale, il nuovo shekel. Anche se, spiegano gli esperti, i movimenti del cambio sono più legati alle manovre della Federal Reserve statunitense.

Altra prospettiva che piace agli investitori, quella della probabile nomina al ministero delle Finanze di Moshe Kahlon, ex ministero delle comunicazioni che, in campagna elettorale, ha dichiarato guerra all’aumento del costo della vita nel Paese.