ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Prime crepe nel "matrimonio di cemento" tra Holcim e Lafarge

Lettura in corso:

Prime crepe nel "matrimonio di cemento" tra Holcim e Lafarge

Dimensioni di testo Aa Aa

Doveva essere il matrimonio perfetto quello tra la svizzera Holcim e la francese Lafarge. Una fusione “tra pari”, che avrebbe dovuto dar vita al più grande produttore di cemento del pianeta. E invece, visto il rafforzamento della posizione finanziaria di Holcim e l’indebolimento di quella di Lafarge, ecco che l’unione (non ancora celebrata) mostra già le prime crepe.

Il consiglio di amministrazione della compagnia svizzera ha chiesto una revisione dei termini: in pratica non considera più il partner un suo pari, dato che vuole la modifica del rapporto 1-a-1 nello scambio di azioni, delle modifiche anche nella composizione del futuro cda e, soprattutto, non vuole più che sia il capo di Lafarge a guidare il futuro colosso.