This content is not available in your region

Crimea: intervista a Putin diffusa mentre lui è... morto?

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Crimea: intervista a Putin diffusa mentre lui è... morto?

<p>“Crimea, il ritorno alla madrepatria” è andato in onda in assenza del suo fauture. Il documentario-intervista a Vladimir Putin sull’annessione del territorio ucraino, di cui ampi estratti erano stati anticipati la scorsa settimana, è stato diffuso dalla televisione russa. Il Presidente russo ha ammesso che Mosca era pronta ad innalzare l’allerta nucleare durante la crisi in Ucraina.</p> <p>“In Crimea le nostre forze militari erano in allerta nucleare?” chiede il giornalista</p> <p>“Eravamo pronti ad elevarla” risponde Putin. “L’ho detto chiaramente ai miei colleghi, agli altri leader: quello storicamente è territorio russo, ci vivono cittadini russi, ora sono in pericolo e non possiamo abbandonarli”.</p> <p>Un’intervista diffusa mentre perdura il mistero sull’assenza del Capo del Cremilino dalla scena pubblica da più di 10 giorni. Putin è morto, è gravemente malato, è in Svizzera per il parto della sua presunta amante, l’ex-ginnasta medaglia olimpica, ora deputata, Alina Kabaieva…</p> <p>Voci che il Cremlino ha cercato di smentire diffondendo le immagini dell’incontro tra Putin e il Presidente della Corte Suprema. Immagini che, secondo i detrattori del Cremlino, erano state registrate giorni fa. Di fatto l’ultima apparizione pubblica risale al vertice con il Premier Matteo Renzi, il 5 marzo.</p> <p>Rumori e fantasie dovrebbero concludere oggi il loro momento di gloria lasciando spazio ai fatti: a San Pietroburgo Putin deve incontrare il Presidente del Kirghizistan Almaz Atambaïev. Se il vertice venisse annullato…I complottisti comincerebbero ad avere seri elementi a disposizione per interrogarsi sul destino di Vladimir Putin.</p>