ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Ciclone Pam, a Vanuatu è emergenza umanitaria. Arrivati i primi aiuti


Vanuatu

Ciclone Pam, a Vanuatu è emergenza umanitaria. Arrivati i primi aiuti

Un arcipepalgo completamente devastato. A Vanuatu, nel Pacifico a 1.750 chilometri a est dell’Australia, è stato decretato lo stato di emergenza.

Il superciclone PAM ha travolto villaggi interi. Si temono decine, forse centinaia di vittime, il bilancio al momento non è ancora chiaro. Il Presidente ha fatto sapere che la maggior parte della popolazione è rimasta senza casa.

“I miei bimbi erano spaventati, piangevano, ho pianto anch’io, ma ora devo essere forte per loro. Siamo vivi, siamo sopravvissuti, dice questa donna. “Tutti gli edifici sono distrutti, non ho mai visto nulla di simile”.

Secondo l’Unicef almeno 132.000 persone, tra cui 55 mila bambini, hanno urgente bisogno di assistenza. Dopo la richiesta di aiuti da parte delle autorità locali, si è messa subito in moto la solidarietà internazionale. A Vanuatu sono arrivate dalla Nuova Zelanda le prime squadre di soccorso con cibo e medicinali, mentre l’Unione Europea ha annunciato una prima tranche di aiuti per un milione di euro.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Cina-Myanmar, sale tensione al confine. Bomba birmana uccide 4 cinesi