ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone, Halilhodzic si presenta: "Mondiale primo obiettivo"

Giornata di presentazioni per Vahid Halilhodzic. Il 62enne allenatore bosniaco, globetrotter del calcio mondiale, è il nuovo commissario tecnico del

Lettura in corso:

Giappone, Halilhodzic si presenta: "Mondiale primo obiettivo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata di presentazioni per Vahid Halilhodzic. Il 62enne allenatore bosniaco, globetrotter del calcio mondiale, è il nuovo commissario tecnico del Giappone. Subentra al messicano Javier Aguirre, licenziato il mese scorso dalla federcalcio giapponese per il suo possibile coinvolgimento in una combine quando allenava il Saragozza nel 2011.

“Credo che questa squadra non abbia giocato come poteva dal Mondiale in poi – è il parere del neo ct -. Ci sono allenatori che provano a imitare lo stile di gioco del Barcellona o del Brasile, ma noi non lo faremo. Troveremo un nostro identità. Il nostro primo obiettivo è qualificarci per il prossimo Mondiale. Sono un allenatore molto esigente, odio perdere: sto male dopo ogni sconfitta”.

Halilhodzic riparte dopo la sfortunata parentesi sulla panchina del Trabzonspor, terminata con l’esonero lo scorso novembre dopo appena cinque mesi. Nel suo palmares spicca la Coppa di Francia vinta alla guida del Paris Saint-Germain nel 2004, mentre due anni fa la sua Algeria era arrivata agli ottavi di finale del Mondiale brasiliano, uscendo solo ai supplementari contro la Germania.