ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Commemorazione a St Paul per le vittime britanniche in Afghanistan

A cinque mesi dalla fine della missione, col ritiro dell'ultimo contingente militare.

Lettura in corso:

Commemorazione a St Paul per le vittime britanniche in Afghanistan

Dimensioni di testo Aa Aa

La regina Elisabetta ha reso omaggio ai veterani della guerra in Afghanistan e ai parenti dei soldati che hanno perso la vita laggiù, in una commemorazione organizzata alla cattedrale di Saint Paul per rammentare la fine dell’impegno britannico.

Presente il principe Carlo e i figli Willam e Harry, tutti in divisa.

Dopo 13 anni, l’ultimo battaglione dell’esercito di sua maestà ha lasciato il Paese asiatico a ottobre. Vi restano 500 militari con compiti di assistenza alle truppe locali.

Il governo difende quella lunga guerra, ancora controversa agli occhi di molti cittadini del Regno Unito, affermando che grazie a essa l’Afghanistan non è più un rifugio sicuro per i terroristi.

Sono 453 i soldati britannici che hanno perso la vita in missione, 140mila in tutto quelli che sono stati impegnati nelle operazioni, che furono scatenate contro i talebani dopo l’attacco alle Torri gemelle.