ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Myanmar, decine di arresti tra gli studenti che protestano contro la riforma scolastica

Più di 120 persone sono state arrestate a Letpadan, in Myanmar dopo l’intervento della polizia per tentare di disperdere una manifestazione

Lettura in corso:

Myanmar, decine di arresti tra gli studenti che protestano contro la riforma scolastica

Dimensioni di testo Aa Aa

Più di 120 persone sono state arrestate a Letpadan, in Myanmar dopo l’intervento della polizia per tentare di disperdere una manifestazione studentesca.

Nel mirino dei ragazzi, mobilitati da settimane, la nuova legge sull’educazione, che secondo loro toglierebbe indipendenza alle Università.

Il ricorso alla forza da parte degli agenti ha causato numerosi feriti, otto dei quali tra le fila dei manifestanti.

“Spero che la gente preghi per loro, per il loro sacrificio. Il governo dovrebbe fare del bene, non spingere la gente all’odio”.

“E’ inaccettabile per ognuno di noi. Non dovrebbero accadere cose così. Non solo mia figlia, anche altri studenti sono stati picchiati dalla polizia. E anche persone comuni, che chiedevano solo il miglioramento della scuola per il bene di tutti”.

La Lega nazionale per la democrazia ha chiesto una inchiesta accurata sulla repressione della protesta studentesca. Dopo 49 anni di dittatura militare, dal 2011 a Myanmar è al potere un governo misto formato da militari e civili.