ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

MH370: da un rapporto indipendente nessuna risposta, ma dubbi sulla manutenzione

Una batteria per rintracciare la scatola nera era non funzionante da dicembre 2012.

Lettura in corso:

MH370: da un rapporto indipendente nessuna risposta, ma dubbi sulla manutenzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Seicento pagine per dire, ancora una volta, che il mistero rimane tale. Un voluminoso rapporto indipendente sulla sparizione del volo MH370 Kuala Lumpur-Pechino della Malaysian Airlines non fornisce alcuna soluzione, ma è sufficiente per alimentare le critiche dei congiunti di coloro che si trovavano a bordo nei confronti della compagnia.

Il fatto che una delle due batterie del congegno di localizzazione della scatola nera fosse inattiva dal dicembre 2012, per esempio, getta dubbi sulla qualità della manutenzione.

A un anno, compiuto domenica, dalla disgrazia avvenuta nei cieli asiatici, la verità resta sconosciuta e ora i parenti temono il disimpegno delle autorità.

“Le ricerche non devono fermarsi. Vogliamo tutti sapere cosa è successo” ha affermanto, durante la commemorazione dell’8 marzo.

“Fino a che non avrò prova contraria, continuerò a sperare che mio figlio sia vivo” si spinge a dire il genitore di una delle vittime.

La Malaysian Airlines, invece, pare avere fretta. A gennaio ha classificato quanto avvenuto un anno fa come “incidente”. Ciò apre la strada ai risarcimenti alle famiglie, ma non mostra alcun desiderio di arrivare alla verità.