ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo 70 anni l'anello di un pilota della II guerra mondiale scomparso in Albania torna alla sorella

Un anello appartenuto ad un pilota britannico della Seconda guerra mondiale caduto in battaglia, è stato riconsegnato, 70 anni dopo, alla sorella

Lettura in corso:

Dopo 70 anni l'anello di un pilota della II guerra mondiale scomparso in Albania torna alla sorella

Dimensioni di testo Aa Aa

Un anello appartenuto ad un pilota britannico della Seconda guerra mondiale caduto in battaglia, è stato riconsegnato, 70 anni dopo, alla sorella dell’uomo, che ora ha 92 anni.

Il gioiello era custodito da un uomo albanese, che l’aveva ricevuto dal padre quando era ancora un ragazzo, tenendolo nascosto per anni per timore che il regime comunista glielo sequestrasse..

“Ho visto l’anello nel 1971 quando mi sono sposato. Mio padre me ne fece un dono per le nozze, dicendomi che l’anello sarebbe dovuto tornare al suo legittimo proprietario, e raccontandomi la storia del suo ritrovamento”.

Una pagina di storia si riapre, non senza segnare di sè le emozioni dei protagonisti di questa vicenda. La sorella del pilota – che ha ricevuto anche dei frammenti dell’aereo abbattuto – non si aspettava certo un simile ritrovamento.

“Conserveremo l’anello con cura. Ma con tutto il resto vorrei creare un museo, se sarà possibile. Ho 92 anni e mi piacerebbe sapere cosa accadrà a tutta questa roba quando io non ci sarò più”.

Il pilota britannico venne abbattuto mentre tentava di recapitare aiuti alla resistenza antifascista in Albania. mentre volava a 6000 piedi, sopra una catena montuosa dove sono stati recuperati i resti del velivolo.