ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

MH370: a un anno di distanza, ancora nessuna notizia del volo Kuala Lumpur-Pechino

Un anno fa, scompariva nel nulla il volo MH370 della Malaysian Airlines, decollato da Kuala Lumpur con 239 a bordo, in gran parte cinesi. L’aereo

Lettura in corso:

MH370: a un anno di distanza, ancora nessuna notizia del volo Kuala Lumpur-Pechino

Dimensioni di testo Aa Aa

Un anno fa, scompariva nel nulla il volo MH370 della Malaysian Airlines, decollato da Kuala Lumpur con 239 a bordo, in gran parte cinesi.
L’aereo era diretto a Pechino, le ricerche sono state fatte con un impressionante dispiegamento di mezzi e personale di Malaysia, Cina e Australia, paese che ne ha assunto il coordinamento. Ed è il premier australiano, Tony Abbott, a dirsi comunque ottimista:

“Fino a quando ci saranno obiettivi ragionevoli le ricerche continueranno. Abbiamo concentrato le ricerche in un tratto di mare di 60.000 km quadri. Se non avremo successo lì, abbiamo individuato un’altra zona di 60.000 km quadri nella quale possiamo cercare. Siamo ragionevolmente fiduciosi, troveremo l’aereo”.

I parenti delle vittime malaysiane si sono dati appuntamento in un centro commerciale di Kuala Lumpur, quelli delle vittime cinesi a Pechino, nel Tempio Lama. Nessuno di loro vuole arrendersi, molti accusano le autorità di non aver detto la verità:

“Quest’anno è stato molto difficile, da quel giorno ho continuato a correre di quà e di là a Pechino, per cercare di ritrovare mia figlia, ho incontrato tante difficoltà ma non mi lascio scoraggiare. Non riesco a dormire la notte, dormo un paio d’ore, ma sono certo che mia figlia è ancora viva e l’avrò presto di nuovo con me”.

C’era un nutrito cordone di polizia, a Pechino. E si è verificata un po’ di tensione, quando gli agenti hanno iniziato ad allontanare i parenti dalle telecamere allineate di fronte al tempio.