ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turismo, i cinesi di Fosun entrano in Thomas Cook

Lettura in corso:

Turismo, i cinesi di Fosun entrano in Thomas Cook

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo tre anni in modalità risparmio e la minaccia rappresentata dal rivale anglo-tedesco TUI, Thomas Cook può tornare a sorridere.

Il gruppo turistico britannico riceverà un’iniezione di liquidità con l’entrata nel suo capitale di Fosun. I cinesi hanno annunciato di aver acquistato una quota del 5% per oltre 127 milioni di euro e che presto raddoppieranno per arrivare al 10%.

Obiettivo: trovare delle sinergie tra Thomas Cook e il loro ultimo acquisto, Club Med, ottenuto dopo un’estenuante battaglia con l’imprenditore italiano Andrea Bonomi, e sviluppare nuove attività incentrate sul sempre più frizzante mercato cinese.