ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mobile World Congress di Barcellona: guerra aperta tra i produttori di Smartphone

Lettura in corso:

Mobile World Congress di Barcellona: guerra aperta tra i produttori di Smartphone

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Mobile World Congress 2015, di Barcellona, è la principale fiera della telefonia mobile, che attrae ben 90.000 visitatori e 1.800 espositori da

Il Mobile World Congress 2015, di Barcellona, è la principale fiera della telefonia mobile, che attrae ben 90.000 visitatori e 1.800 espositori da tutto il mondo. Dagli smartphone, ai tablet, ecco tutte le novità di punta presentate in questa vetrina.

Claudio Rocco, euronews

“Il Mobile World Congress in Barcelona è la maggiore vetrina mondiale in cui i produttori di smartphones esibiscono i loro gioielli. Con oltre un miliardo di telefoni venduti nel 2014 il business è davvero enorme. “

Fra le vedette il nuovo Galaxy S6, qui nelle versioni classica e edge, cioè che sfrutta il bordo per accrescere lo spazio utile del display. La Samsung punta a intaccare lo strapotere dell’ iPhone 6 e delle rampanti imprese cinesi. L’ S6 si colloca nella fascia alta di prezzo, tra i 700 e 900 euro.

Riccardo De Franchis, di Samsung Italia, descrive le caratteristiche del prodotto.

“Un retro e il display di vetro, un vetro particolarmente resistente, il più resistente sul mercato. A livello di technologia e di hardware, parliamo di un prodotto con un processore ultrapotente, il più potente disponibile sul mercato, parliamo di un dispositivo con una fotocamera ultraintelligente, che permette discattare foto in pochissimi decimi di secondo, per non perdere l’attimo.”

La concorrenza è dura tra i diversi sistemi operativi. Android è saldamente al primo posto con oltre l’80% dei dispositivi venduti. Per questo Windows phone deve assolutamente correre ai ripari.

Microsoft ha acquistato Nokia e lanciato due smartphone a basso costo, circa 200 euro: telefoni che saranno aggiornabili con Windows 10, quando sarà disponibile.

Claudio Rocco, euronews

“Windows Phone rappresenta solo il 3 per cento del mercato degli Smartphones, lei pensa che con questi prodotti presentati qui, la tendenza possa cambiare?”

Olivier Lagreou, Microsoft, Francia

“In molti paesi europei, la nostra quota di mercato è al di sopra del dieci per cento, quindi le cose sono diverse sul mercato europeo. Con un Lumia 640 ou 640 XL, che hanno schermi più ampi, di misura 5 o 5,7 pollici, stiamo rispondendo ad una domanda specifica. Quindi sì, speriamo di aumentare la nostra quota di mercato. “

Huawei sta crescendo e il suo ultimo Ascend Mate 7 è un prodotto interessante. Offre un hardware solido, un processore octa-core, e batteria a lunga durata. Ha una pila cosi’ potente che puo’ perfino ricaricare gli altri telefonini. Costa tra 500 e 600 euro.

L’attesissimo Smartphone Z4 della Sony non è stato presentato a Barcellona. Sony ha invece lanciato la versione Z4 del Tablet reclamizzato come il Tablet piu’ sottile e leggero del mondo, spesso solo 6.1 millimetri, versione wi fi e 4G. Lo Z4 opera con un processore da 64-bit e Android Lollipop. La tastiera Bluetooth puo’ essere adoperata anche se staccata dal corpo centrale, costo circa 600 euro.

La LG ha lanciato 4 nuovi smartphone Android Lollipop di fascia media. Hanno il corpo leggermente ricurvo. Interessante il rapporto qualità prezzo di soli 200 euro. Si puo’ anche scattare una foto senza toccare il telefono.

Concludiamo con la fotocamera Panasonic Lumix CM11, quasi una macchina fotografica professionale. Notare bene: è una macchina fotografica con telefono annesso e non viceversa. Può scattare foto a 20 megapixel e video in 4K , con l’ottica della Leica. Resta pero’ un apparecchio piuttosto costoso, ben 900 euro!