ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare, crisi nera per Areva. Perdite per 4,9 mld di euro

Lettura in corso:

Nucleare, crisi nera per Areva. Perdite per 4,9 mld di euro

Nucleare, crisi nera per Areva. Perdite per 4,9 mld di euro
Dimensioni di testo Aa Aa

“In linea di principio non ci saranno esuberi”: è quanto si è affrettata a dire la ministra francese dell’ecologia Segolène Royale dopo i risultati di Areva.

Un disastro di proporzioni atomiche per il gigante statale dell’energia nucleare, che ha riportato nel 2014 un rosso di quasi 4,9 miliardi di euro.

Colpa, secondo i vertici, del calo delle attività seguito al disastro di Fukushima, ma anche della frenata delle rinnovabili e delle difficoltà nello sviluppo dei reattori EPR di terza generazione.

Il piano di rilancio, che prevede tagli per un miliardo di euro entro il 2017, è già in rampa di lancio: dismissioni da una parte, uscite volontarie dall’altra.