ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Huawei Watch e LG Urbane, gli "wearables" invadono Barcellona

Lettura in corso:

Huawei Watch e LG Urbane, gli "wearables" invadono Barcellona

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche l’occhio vuole la sua parte. Lo sanno bene le tigri asiatiche le quali, forti di crescite da capogiro nel mercato degli smartphone, hanno approfittato del Mobile World Congress di Barcellona per presentare i propri dispositivi indossabili. Come il Huawei Watch, design e cinturino classici ma anche schermo touchscreen a cristalli liquidi. O il Watch Urbane di LG, primo orologio a vantare una connettività 4G.

“Gli smartphone hanno completamente cambiato la vita delle persone in questi anni”, commenta Yu Chengdong, amministratore delegato del Consumer Business Group di Huawei. “E i dispositivi indossabili, credo, cambieranno ulteriormente la loro vita nella prossima decade, quando la gente si abituerà al loro utilizzo”, aggiunge.

Chiamate, messaggi e email a parte, i tanti sensori integrati (come gps e accelerometri) promettono di dirci tutto sulla nostra attività fisica quotidiana. Tanti anche i braccialetti intelligenti pensati per gli appassionati del fitness, a cominciare dal Grip dell’azienda taiwanese HTC.