ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Migliaia a Istanbul ai funerali dello scrittore Yasar Kemal

Migliaia di persone, fra cui numerosi politici e intellettuali, hanno partecipato a Istanbul ai funerali dello scrittore turco di origine curda Yasar

Lettura in corso:

Migliaia a Istanbul ai funerali dello scrittore Yasar Kemal

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone, fra cui numerosi politici e intellettuali, hanno partecipato a Istanbul ai funerali dello scrittore turco di origine curda Yasar Kemal, più volte candidato al Premio Nobel per la Letteratura, morto sabato in ospedale all’età di 91 anni.

Kemal aveva raggiunto la fama internazionale nel 1952, venendo più volte arrestato e condannato in per le sue scomode prese di posizione: nel 1950 per “propaganda comunista”, nel 1996 per avere denunciato le discriminazioni contro i curdi.

“Ci sono pochi intellettuali di livello conosciuti a livello internazionale, e noi abbiamo perso il più importante di tutti. Siamo orgogliosi di aver vissuto il suo tempo”, ha detto il direttore del quotidiano Cumuriyet.

Non sono mancate tuttavia le polemiche, con la scrittrice Elif Safak che ha criticato le autorità che non hanno proclamato il lutto nazionale.

Da maestro della scrittura Yasar Kemal è stato capace di riunire diversi gruppi sociali alle sue esequie. Politici, artisti e molte persone comuni sono venuti a Istanbul per l’ultimo saluto. Da ora in poi, il grande autore vivrà nei suoi libri.