ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Licenza di volo per i droni. Allo studio una legge europea per evitare gli abusi e garantire sicurezza

Ci vogliono leggi chiare per i droni, affinché non siano vittime del loro successo. Ne è convinta la Commissione europea che ha cominciato a

Lettura in corso:

Licenza di volo per i droni. Allo studio una legge europea per evitare gli abusi e garantire sicurezza

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci vogliono leggi chiare per i droni, affinché non siano vittime del loro successo. Ne è convinta la Commissione europea che ha cominciato a raccogliere proposte dagli stati membri e dall’industria, per preparare una direttiva e risolvere i problemi di sicurezza.
I droni prodotti nell’azienda Fly-cam in Belgio hanno filmato scene di Harry Potter e James Bond

Emmanuel Previnaire è il presidente di Flying-Cam:
“Ci vuole molta armonizzazione in Europa, affinché tutti i paesi abbiano le stesse regole di base. E’ necessario perché al momento qualsiasi persona puo’ comprare questi oggetti volanti e fare quel che vuole” .

La settimana scorsa dei giornalisti di Al Jazeera sono stati arrestati a Parigi dopo aver fatto volare dei droni in modo illegale sulla città.

Diversi stati membri hanno adottato già delle leggi specifiche, che vietano il volo ai droni vicino agli aereoporti e in prossimità di centri molto abitati. Ma la commissaria ai trasporti Violeta Bulc vuole andare oltre:

“C‘è un incredibile potenziale dal punto di vista dell’industria. E al tempo stesso siamo consapevoli delle preoccupazioni della gente. Ci sono sempre piu’ droni intorno a noi ed ci vuole un quadro legale all’interno del quale i droni possano operare in futuro”

La Svezia, la Francia e la Gram Bretagna permettono già un uso privato dei droni. In Germania alcuni progetti commerciali sono in fase sperimentale.