ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ebola: completa riapertura delle scuole in Liberia, dopo sette mesi

Ragazzi in uniforme tornano a riempire i banchi in Nigeria: dopo una riapertura parziale il sedici febbraio, ora hanno aperto tutte le scuole del

Lettura in corso:

Ebola: completa riapertura delle scuole in Liberia, dopo sette mesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Ragazzi in uniforme tornano a riempire i banchi in Nigeria: dopo una riapertura parziale il sedici febbraio, ora hanno aperto tutte le scuole del paese, ferme da sette mesi a causa dell’epidemia di Ebola.

L’apertura era prevista per il mese scorso, poi rinviata al due marzo ma in seguito anticipata di due settimane ma solo per alcuni istituti: la gran parte non era pronta, per le nuove misure igieniche e di sicurezza. Problemi ora risolti.
Ma la preoccupazione, anche tra gli studenti, resta:

“In realtà, riaprire le scuole mentre la crisi dell’ebola è ancora in corso preoccupa un po’, ma bisogna andare avanti, perché non possiamo stare a casa senza fare niente, senza continuare la nostra educazione”.

Sette mesi di chiusura hanno fatto danni pesanti all’economia nazionale, all’educazione dei ragazzi, ma hanno anche causato la perdita di alcuni studenti:

“Dobbiamo pensare ai ragazzi: molti di loro non torneranno a scuola, perché sono stati presi da altre cose mentre erano a casa. Alcune ragazze sono rimaste incinte, c‘è chi ha trovato lavoro, e semplicemente non potranno tornare a scuola”.

La settimana scorsa, nei tre paesi più colpiti, i nuovi casi di Ebola erano 99. Di questi uno solo in Liberia. Il governo liberiano, insieme a quelli guineano e della Sierra Leone, prenderanno parte nelle prossime ore a un vertice sull’Ebola organizzato dalla Commissione europea.