ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anna Duritskaya, compagna di Nemtsov:"Non ho visto nulla"

Sono tre giorni che Anna Duritskaya, modella 23enne ucraina compagna di Boris Nemtsov e che era con lui la notte dell’omicidio, viene interrogata

Lettura in corso:

Anna Duritskaya, compagna di Nemtsov:"Non ho visto nulla"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono tre giorni che Anna Duritskaya, modella 23enne ucraina compagna di Boris Nemtsov e che era con lui la notte dell’omicidio, viene interrogata dagli inquirenti che indagano sul crimine.
Intervistata via Skype dalla tv russa Dozhd, la ragazza ha raccontato nuovamente quanto ha visto, ripetendo di avere pochissimi ricordi.
“Quando mi sono girata ho visto una macchina dal colore chiaro, ma non sono riuscita a capire che tipo di auto fosse, nè a prendere il numero di targa”.

Anna racconta di essere trattenuta contro la sua volontà dalle autorità. E’ ospite nell’appartamento di un amico a Mosca e probabilmente non riuscirà ad andare ai funerali di Nemtsov, martedì.

“Io sono una testimone. Ho fornito tutti i dettagli possibili. Ora non riesco a capire perchè sono ancora in Russia. Voglio solo andare a trovare mia madre in Ucraina: è malata e in difficoltà a livello psicologico”.

La ragazza ha raccontato di essere stata interrogata a partire dalla notte stessa dell’omicidio per diverse ore e senza la presenza di un avvocato. Tra le varie piste che gli inquirenti seguono anche quella di un possibile movente passionale.