ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: si indaga sulla morte del liceale di 14 anni a San Cristobal

Il Venezuela s’indigna per morte del liceale di 14 anni durante una manifestazione organizzata dagli studenti a San Cristobal. ‘‘Polizia assassina’‘

Lettura in corso:

Venezuela: si indaga sulla morte del liceale di 14 anni a San Cristobal

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Venezuela s’indigna per morte del liceale di 14 anni durante una manifestazione organizzata dagli studenti a San Cristobal. ‘‘Polizia assassina’‘ si legge sui muri nel luogo in cui è stato ucciso Kluiver Roa raggiunto in testa da un proiettile durante gli scontri con la polizia. È la 44esima vittima della rivolta contro Nicolás Maduro iniziata il 14 febbraio di un anno fa.

‘‘Non è giusto. La polizia mi ha lasciato segni sul braccio perché non voleva che mi avvicinassi al giovane. Perché? Perché dopo che gli hanno sparato, volevano portarlo via, Lo porteremo via, hanno detto. Perché? Ho chiesto. Perché non volevano lasciare le prove’‘, ha raccontato Glenda Lugo, una testimone oculare.

San Cristobal, capitale dello stato di Tachira, è l’epicentro delle proteste contro il governo e la profonda crisi economica che ha colpito il Paese.

L’esercito, dal 30 gennaio scorso, è autorizzato a usare armi da fuoco durante le manifestazioni.

“Condanno questo omicidio’‘, ha tuonato il presidente Nicolas Maduro. ‘‘Appena ho appreso la notizia, ho subito disposto un’inchiesta e l’arresto dei responsabili, ed è stato fatto.”

17 le persone finite in manette in merito agli scontri a San Cristobal. Nelle ultime settimane, la protesta dell’opposizione si è nuovamente infiammata dopo l’arresto del sindaco di Caracas Antonio Ledezma. È accusato dal governo di organizzare un colpo di stato.