ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente del Parlamento ucraino: "l'Ucraina ha bisogno di armi di difesa"

Rafforzare le sanzioni conto la Russia e fornire assistenza tecnica e finanziaria all’Ucraina, queste sono state le richieste del presidente del

Lettura in corso:

Il presidente del Parlamento ucraino: "l'Ucraina ha bisogno di armi di difesa"

Dimensioni di testo Aa Aa

Rafforzare le sanzioni conto la Russia e fornire assistenza tecnica e finanziaria all’Ucraina, queste sono state le richieste del presidente del Parlamento ucraino Volodymyr Groisman nella sua visita a Bruxelles.

Point of view

L'aggressione russa continuerà fino a quando il mondo civilizzato continuerà a permetterglielo

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“Lei è appena intervenuto al Parlamento Europeo. Come hanno descritto i deputatai europei la situazione attuale in Ucraina e il fallimento degli accordi di Minsk?”

Volodymyr Groisman, presidente del Parlamento ucraino:
“I deputati europei chiamano le cose con il loro nome. Gli attuali eventi in Ucraina sono descritti con obiettività come un’evidente aggressione militare russa. I parlamentari hanno lanciato un appello all’unità e parlano di una sfida non solo per l’Ucraina ma per tutta l’Europa”.

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“Hanno proposto ulteriori sanzioni contro la Russia?”

Volodymyr Groisman, presidente del Parlamento ucraino:
“L’Ucraina ha proposto un’iniziativa per avviare una missione di pace. Crediamo che avrà i mezzi necessari per fermare l’aggressione militare della Federazione Russa e dei mercenari russi. Le sanzioni dovrebbero continuare perché sono un fattore importante per fermare l’aggressione.
Il terzo punto dovrebbe essere rafforzare la capacità di difesa dell’Ucraina con la fornitura di armi di difesa, e sottolineo che stiamo parlando di armi di difesa e non di attacco”.

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“Molti deputati nel parlamento ucraino dicono che il provvedimento per l’introduzione della legge marziale è pronto in Ucraina… “

Volodymyr Groisman, presidente del Parlamento ucraino:
“Ci dovrebbero essere cambiamenti nel quadro legale durante il tempo di guerra. Molte cose inclusa la legislazione, dovrebbero cambiare. La legge deve essere aggiornata”.

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“Ma la legge marziale è possibile in linea di principio? “

Volodymyr Groisman, presidente del Parlamento ucraino:
“Ci deve essere pace. L’aggressore deve tornare al suo paese. E questo è lo scenario di base. Tutti gli altri scenari sono ancora possibili. Ma l’aggressore continuerà ad agire fino a quando il mondo civilizzato continuerà a permetterglielo”.

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“Si puo’ immaginare che la Russia farà di tutto per evitare che l’Ucraina aderisca alla Nato”

Natalia Richardson- Vikulina, euronews:
“E’ un diritto sovrano per il nostro paese. E nessuno ha il diritto di interferire. L’aggrssione della Russia è legato non solo alla direzione che ha preso l’Ucraina. E’ un assalto ai valori europei, ai diritti fondamentali del mondo di oggi. All’indipendenza, all’ integrità territoriale, alla democrazia, alla libertà. E dopo tutto è la pace che dobbiamo rispettare. E non possiamo dimenticarlo. Ma sfortunatamente vediamo che la Russia lo ha dimenticato”.