ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Business Line: l'Oscar di Lego e la "commoditization" degli smartphone

Lettura in corso:

Business Line: l'Oscar di Lego e la "commoditization" degli smartphone

Dimensioni di testo Aa Aa

Quest’anno c’erano più Oscar e più vincitori del solito. “Lego: il film” non ha vinto nulla, ma ha comunque monopolizzato la serata. Durante la performance della canzone candidata agli Oscar, i produttori hanno distribuito dei trofei fatti con 500 mattoncini di plastica del costruttore di giocattoli.

Oprah Winfrey, Emma Stone e Channing Tatum hanno ricevuto la loro statuetta e l’azienda danese è finita sotto i riflettori dei social media, con quasi 50 mila menzioni. L’hashtag #LegoOscar è diventata una delle principali tendenze di Twitter negli Stati Uniti.

Ma il tweet più ritwittato di tutti i tempi rimane il “selfie da Oscar” dell’anno scorso, scattato con un Samsung. Nel nostro segmento dedicato alla tecnologia, vedremo a cosa sta lavorando la compagnia sudcoreana. E, più in generale, le sfide affrontate da tutti i produttori di fascia alta di fronte alla cosiddetta “commoditization”, la massificazione degli smartphone.

Infine, all’interno di questa puntata di Business Line, scopriremo come Apple intende impiegare in Europa le sue enormi riserve di liquidità e in che modo YouTube pensa di attrarre un pubblico molto speciale: i bambini.