ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia minaccia Ucraina: "2 giorni e poi tagliamo il gas se non pagate"

La russa Gazprom minaccia di tagliare le forniture di gas all’Ucraina per morosità. A rischio quindi, anche le forniture all’Europa visto che i

Lettura in corso:

Russia minaccia Ucraina: "2 giorni e poi tagliamo il gas se non pagate"

Dimensioni di testo Aa Aa

La russa Gazprom minaccia di tagliare le forniture di gas all’Ucraina per morosità. A rischio quindi, anche le forniture all’Europa visto che i gasdotti attraversano l’Ucraina.

L’arresto completo dei flussi entro due giorni. L’ucraina Naftogaz aveva accusato la Russia di non fornire gas a sufficienza, Gazprom ha risposto che i pagamenti non sono stati effettuati e che questo deve essere fatto entro due giorni. La situazione appare drammatica. Ci vogliono circa due giorni infatti, per Naftogaz, per trasferire fondi a Gazprom. Kiev ha staccato la spina alle regioni separatiste e queste dovrebbero essere ora approvvigionate da Mosca, anche se sembra che i separatisti già approfittino dei gasdotti che passano sui territori che controllano. Un nodo gordiano che rende l’inverno ucraino ancora più freddo.