ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria. Orban perde la maggioranza assoluta.

Viktor Orban perde la maggioranza assoluta. Il premier ungherese si è visto soffiare il seggio lasciato libero dal suo ex ministro della Giustizia

Lettura in corso:

Ungheria. Orban perde la maggioranza assoluta.

Dimensioni di testo Aa Aa

Viktor Orban perde la maggioranza assoluta.

Il premier ungherese si è visto soffiare il seggio lasciato libero dal suo ex ministro della Giustizia, Tibor Navracsics, divenuto Commissario europeo alla Cultura, Giovani e Sport.

Alle elezioni suppletive della circoscrizione di Veszprém il suo candidato ha perso per quasi il 10% dei voti.

“Un risultato simbolico – spiega il nostro corrispondente, Attila Magyar – ma inatteso. Un anno fa Navracsics aveva vinto con oltre il 20% di distacco sul candidato di sinistra”.

Ma stavolta Zoltán Kész, il candidato indipendente, vincitore con il 43% dei sostegni, aveva fatto attenzione a non sottolineare il sostegno dei partiti di sinistra, quanto piuttosto ad attaccare la corruzione imperante.
“Dirò ad Orban che ne abbiamo abbastanza dei loro ladrocinii” ha dichiarato.
“Vogliamo una gestione attenta al popolo ungherese. Abbiamo la forza di cambiare il Paese. La gente è sempre più forte del potere. A Veszprém abbiamo mostrato al Paese che non deve temere il potere”.

È forse un primo segnale di cedimento nella popolarità di Orban, che l’anno scorso ha stravinto a tre riprese – alle legislative, europee e municipali – nonostante le critiche per le sue riforme considerate autoritarie in materia di media, giustizia ed economia.

Ma ad Aprile si rischia di raddoppiare con le nuove elezioni suppletive per sostituire un parlamentare pro Orban deceduto in gennaio.