ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, scontri a Nantes e Tolosa durante proteste contro brutalità della polizia

Manifestazioni contro i metodi violenti della polizia francese sono degenerate a loro volta in scontri, sabato, a Nantes e Tolosa. Queste

Lettura in corso:

Francia, scontri a Nantes e Tolosa durante proteste contro brutalità della polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazioni contro i metodi violenti della polizia francese sono degenerate a loro volta in scontri, sabato, a Nantes e Tolosa.

Queste mobilitazioni si riallacciano alle iniziative ambientaliste dello scorso autunno, quando, durante una protesta contro la costruzione di una diga a Sivens, nel Tarn, il giovane Remi Fraisse venne ucciso da una granata lanciata dalla polizia.

Anche questa volta, però, manifestanti e agenti sono arrivati allo scontro, con lanci di pietre e bottiglie da un lato, uso di cannoni ad acqua e lacrimogeni dall’altro.

Il ministero dell’Interno riferisce di tredici poliziotti feriti a Nantes e altri tre a Tolosa, mentre si ha conferma soltanto di due manifestanti trasportati in ospedale. Almeno 25 i fermati per violenze e danneggiamenti.