This content is not available in your region

Grecia-Bruxelles: paura e speranza per le strade di Atene per il difficile accordo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Grecia-Bruxelles: paura e speranza per le strade di Atene per il difficile accordo

<p>Il difficile negoziato dei ministri delle Finanze dell’area euro sul destino della Grecia è al centro del dibattito dentro e fuori da Atene. Il braccio di ferro con Bruxelles è in primo piano sulla stampa locale. In Germania, secondo il ‘‘De Spiegel’‘, la Banca Centrale Europea si sta preparando a un’eventuale uscita del Paese dall’Eurozona. </p> <p>Fiducia e timore si respirano per le strade di Atene. “Non è possibile l’uscita della Grecia dall’area euro, il cosiddetto ‘Grexit’. Non è una questione reale ma virtuale. Chi studia attentamente l’economia, ne è consapevole. I Paesi si preoccupano per niente”, dice Varvara Voukolatou, una residente.</p> <p>Tsipras ha detto che è ‘‘il momento di una decisione politica storica per il futuro dell’Europa”. Il governo non ha nessuna intenzione di uscire dall’area euro, secondo l’economista Napoleon Maravegias: “La Grecia non vuole uscire dall’eurozona perché sa che i soldi si esauriranno e l’Europa non lo vuole. Le conseguenze potrebbero essere catastrofiche anche per altri Paesi”.</p> <p>‘‘Il governo greco sostiene di aver già fatto una serie concessioni per evitare una rottura dei negoziati anche venendo meno ad alcuni impegni pre-elettorali. Ma questo non sembra essere sufficiente per alcuni dei suoi partner dell’eurozona, soprattutto la Germania’‘, spiega Stamatis Giannisis, corrispondente di euronews ad Atene.</p>