ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Svezia, la banca centrale porta i tassi in negativo e lancia un suo QE

Lettura in corso:

Svezia, la banca centrale porta i tassi in negativo e lancia un suo QE

Dimensioni di testo Aa Aa

La politica monetaria espansiva di Mario Draghi fa tendenza. A sorpresa, anche la banca centrale svedese si è unita al coro di istituti che combattono le spinte deflazionistiche con misure non convenzionali. Abbassato allo -0,1%, in territorio negativo, il tasso di interesse principale.

A fronte di un’ulteriore frenata annuale dei prezzi, lo 0,3% a dicembre, la Riksbank ha anche deciso di lanciare un suo programma di allentamento monetario. L’ammontare è molto più basso di quello della Banca centrale europea: 10 miliardi di corone al mese (circa un miliardo di euro).

Ma il governatore Stefan Ingves ha voluto imitare Draghi anche nei toni: “Se necessario, siamo pronti ad allentare ulteriormente la politica monetaria”. Gli effetti si sono subito fatti sentire sul cambio, che ha superato le 9,6 corone per un euro.