ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Niente accordo su Grecia all'Eurogruppo, nuovo incontro lunedì

Primo buco nell’acqua per le trattative tra la Grecia e l’Eurogruppo. Il vertice tra i Ministri delle Finanze si conclude con l’impossibilità di

Lettura in corso:

Niente accordo su Grecia all'Eurogruppo, nuovo incontro lunedì

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo buco nell’acqua per le trattative tra la Grecia e l’Eurogruppo. Il vertice tra i Ministri delle Finanze si conclude con l’impossibilità di trovare un terreno d’intesa comune sull’uscita dalla crisi ellenica.

Ma se la dichiarazione congiunta conclusiva del vertice salta per mancanza d’elementi da presentare, la vera notizia è che l’incontro continuerà lunedì. E Atene non abbandona l’ottimismo.

“Da parte nostra non c‘è alcuna richiesta di estendere il programma esistente. Molte parti hanno posto la questione: esiste un programma, va prorogato. Noi abbiamo spiegato che siamo stati eletti proprio con il mandato di mettere in dubbio la logica di tale programma” ha detto il Ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis che si è detto comunque ottimista.

La discussione è durata ore, a tratti con passaggi di estrema franchezza. Il Presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem:

“Avevo l’ambizione di trovare l’accordo sui passi da fare nei prossimi due giorni in modo da avanzare positivamente da qui a lunedì. Sfortunatamente non è stato possibile farlo quindi lunedì continueremo la discussione da dove l’abbiamo lasciata” ha detto Dijsselbloem.

La nostra corrispondente a Efi Koutsokosta: “Ora l’obiettivo si sposta sul vertice europeo di oggi dal quale verrà un messaggio politico ai massimi livelli. Tuttavia l’Eurogruppo ha dimostrato che le differenze tra le parti restano grosse e ancora molte concessioni dovranno arrivare per poter colmare la distanza”.